Samsung sperimenta la connettività 6G

Samsung pronta alla ricerca della nuova connettività 6G e portarla sul mercato.

Nonostante la poca diffusione della connessione 5G sopratutto in Italia, Samsung inizia la sua ricerca per la connettività 6G.

La scelta di avviare la ricerca è dovuta principalmente alla corsa che ha iniziato il suo competitor LG, che presso il KAIST Institute a Yuseong, ha già avviato il processo di studio.

Ormai sono state assunte così tante persone da Samsung per la ricerca, che è stato istituito un vero e proprio centro di ricerca 6G a Seoul.

Essere i “primi” a definire una connessione 6G stabile è sinonimo di predominio tecnologico.

Secondo gli esperti, tecnicamente la nuova connessione non sarà effettivamente stabile e funzionante non prima del 2030.

Sulle valutazioni raccolte dai tecnici del ministero cinese, il 6G potrebbe raggiungere velocità nell’ordine di 1 TeraByte (Tb) al secondo, ovvero circa 8mila volte più veloce del 5G. Il dato è ovviamente teorico al momento.

Per aver meglio un’idea di cosa significhi questa velocità basta pensare che una trasmissione di Netflix alla massima definizione richiede un consumo dati pari a 6,75 Gigabyte all’ora. Con la connessione 6G un utente sarebbe in grado di scaricare 142 ore di contenuti Hd in un secondo.

You May Also Like

bob-banner

Bob. La mini-lavastoviglie super innovativa

AVM FRITZ BOX

NUOVO FRITZ!BOX 6850 LTE by AVM

imazing 2.13

iMazing si Aggiorna con nuove funzioni

oppo inno day

17 Novembre OPPO Inno Day

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.