hacker russi prendono di mira laboratori covid-19

Hacker prendono di mira i laboratori del vaccino Covid-19

Hacker della Corea del Nord e della Russia prendono di mira i Vaccini Covid-19

Secondo quanto appreso dalla BBC, degli hacker della Corea del Nord e Russi hanno preso di mira dei laboratori che studiano il vaccino del Covid-19.

Il gruppo russo è soprannominato “Fancy Bear” mentre il gruppo nordcoreano è soprannominato “Zinc” e “Cerium” e sono i protagonisti di uno dei più recenti attacchi informatici.

A confermarlo è anche Microsoft e il National Cyber Security Center del Regno Unito che ha subito allertato le strutture colpite.

Gli obiettivi presi di mira sono i ricercatori della Canada, Francia, India, Corea del Sud e Stati Uniti.

Sono state molteplici le tipologie di attacco informatico:

La strategia principale del gruppo Russo è stata la tattica “forza bruta”, dove si è cercato di accedere agli account utilizzando milioni di password diverse.

La strategia del gruppo nordcoreano è stata quella di inviare email finte trappola da parte di finti “funzionari dell’OMS” per indurre i ricercatori a consegnare le proprie credenziali di accesso.

Microsoft ha inoltre pubblicato il report degli attacchi avvenuti e a quanto pare qualcuno dei dipendenti delle case farmaceutiche è caduto nella trappola.

Il Governo Russo e il Governo Nord Coreano hanno negato ogni tipo di implicazione prendendo così le distanze dai criminali.

You May Also Like

bob-banner

Bob. La mini-lavastoviglie super innovativa

AVM FRITZ BOX

NUOVO FRITZ!BOX 6850 LTE by AVM

imazing 2.13

iMazing si Aggiorna con nuove funzioni

oppo inno day

17 Novembre OPPO Inno Day

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.