hacker russi prendono di mira laboratori covid-19

Hacker prendono di mira i laboratori del vaccino Covid-19

Hacker della Corea del Nord e della Russia prendono di mira i Vaccini Covid-19

Secondo quanto appreso dalla BBC, degli hacker della Corea del Nord e Russi hanno preso di mira dei laboratori che studiano il vaccino del Covid-19.

Il gruppo russo è soprannominato “Fancy Bear” mentre il gruppo nordcoreano è soprannominato “Zinc” e “Cerium” e sono i protagonisti di uno dei più recenti attacchi informatici.

A confermarlo è anche Microsoft e il National Cyber Security Center del Regno Unito che ha subito allertato le strutture colpite.

Gli obiettivi presi di mira sono i ricercatori della Canada, Francia, India, Corea del Sud e Stati Uniti.

Sono state molteplici le tipologie di attacco informatico:

La strategia principale del gruppo Russo è stata la tattica “forza bruta”, dove si è cercato di accedere agli account utilizzando milioni di password diverse.

La strategia del gruppo nordcoreano è stata quella di inviare email finte trappola da parte di finti “funzionari dell’OMS” per indurre i ricercatori a consegnare le proprie credenziali di accesso.

Microsoft ha inoltre pubblicato il report degli attacchi avvenuti e a quanto pare qualcuno dei dipendenti delle case farmaceutiche è caduto nella trappola.

Il Governo Russo e il Governo Nord Coreano hanno negato ogni tipo di implicazione prendendo così le distanze dai criminali.

You May Also Like

Sony Alpha 7 III Recensione Tidingsblog

Sony Alpha 7 III – Recensione

Fujifilm X-E4 Recensione by Tidingsblog

Fujifilm X-E4 – Recensione

Safepal Wallet per Cryptovalute

SafePal il Wallet per Cryptovalute – Recensione

London - Urbanista by Tidingsblog.com

London le cuffie by Urbanista – Recensione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.