Lumix Panasonic S1R – Recensione

Considerazione e approfondimenti sulla Lumix Panasonic S1R

La Panasonic Lumix S1R è una mirrorless full-frame, presentata la prima volta nel Marzo 2019 a Barcellona.

Analizziamo innanzitutto tutto l’aspetto generico “UFFICIALE”:

Caratteristiche Tecniche:

Sensore
 Formato  Fullframe, 36 x 24 mm (rapporto tra i lati 3:2, fattore di moltiplicazione 1.0x rispetto al sensore FF)
 Risoluzione  47.3 megapixel
 Sensibilità ISO  50 – 51200
 Formati file  JPEG, RAW

 Esposizione
 Tempi di scatto  60″ – 1/8000
 Compensazione  +/- 5 stop in passi di 1/3
 Modalità esposizione  M, S, A, P
 Tipi di esposimetro  Multi-Area, Semi-Spot, Spot

 Funzionalità
 Mount  L-Mount (clicca qui per visualizzare tutti gli obiettivi compatibili)
 Stabilizzazione  Si
 Autofocus (n. aree AF)  255
 Raffica (con autofocus)  6 FPS x 40 RAW, 50 JPEG
 Raffica (senza autofocus)  9 FPS x 40 RAW, 50 JPEG
 Live View  Si
 Anti-polvere  Si
 Modalità video  4K (3840x2160p) @ 60 FPS
 WiFi  Si
 GPS  No
 USB  USB-C (3.1)
 Ricarica via USB  Si

 Costruzione e note
 Touchscreen  Si
 LCD  3.2″, 1024 x 680 pixels, articolato
 Mirino  Elettronico, copertura 100%, 0.78x
 Risoluzione mirino  1600 x 1200 px
 Flash incorporato  No
 Memoria  SD, SDHC, SDXC (UHS-II)
 Memoria, Slot 2  XQD
 Otturatore  Meccanico ed elettronico
 Batteria  Li-Ion
 Tropicalizzazione  Si
 Peso  1016 g
 Dimensioni  149 x 110 x 97 mm

Nella Confenzione:

All’interno della confezione troviamo:

  • La camera Panasonic Lumix S1R
  • Obiettivo 24 – 105 (presente nel kit)
  • Caricatore Proprietario con allaccio TypeC
  • Laccio tracolla
  • Blocco istruzioni

La camera è realizzata in magnesio di alta qualità. La struttura trasmette resistenza e affidabilità. L’impugnatura è abbastanza confortevole e il bilanciamento del peso è praticamente perfetta.

Tutta la struttura resiste a polvere e a schizzi(certificazione IPX7) e la batteria garantisce un ottima autonomia, nel mio caso ha superato tranquillamente la giornata di utilizzo.

Considerazioni personali:

Sicuramente la S1R si colloca in una fascia molto alta, sia per il prezzo che per le splendide prestazioni. La messa a fuoco con l’aiuto del mirino elettronico garantisce un tag ai soggetti da fotografare quasi instantaneo.

Lo scatto delle foto è continuo e immediato e anche in situazioni di notturna il rumore di sottofondo è veramente molto basso.

Come prima collocazione l’avrei inserita nel gruppo delle macchine fotografiche a uso esclusivamente fotografico, ma dopo una piccola sperimentazione ho scoperto una fantastica resa video.

Come tutti i nuovi modelli è presente sul lato sinistro il jack del microfono esterno e l’ingresso cuffie.

Unica Pecca è probabilmente il peso, non è un modello pensato per chi viaggia e chi realizza shot in trasferta, ma credo e penso sia stata pensata esclusivamente come macchina da studio.

Il solo corpo non pesa neanche tantissimo, ma la combo con l’obiettivo (L mout) diventa veramente un mattone di camera.

Altra nota dolente è sicuramente il prezzo, il solo corpo macchina si aggira intorno ai 3100 € mentre comprensivo di obiettivo si aggirerebbe intorno ai 4980€ (prezzi in riferimento con Amazon.it)

Per ulteriori informazioni vi consiglio di visitare il sito web: panasonic.com

You May Also Like

Kospet Magic 2 lo SmartWatch da Battaglia

Ninebot Air T15 il monopattino di design

Alphabet vuole comprare la società North?

Apre ad autunno il nuovo Centro Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.